1. Assistenza e difesa nei procedimenti dinanzi al Tribunale per i minorenni
  2. Assistenza e difesa in giudizio per i minori in ambito penale.
Il nuovo articolo 31 del D. Lgs 286/98 prevede 
-.il rilascio di un permesso di soggiorno individuale ed autonomo anche per i minori stranieri, indipendentemente dal compimento del 14esimo anno di età;
-il Tribunale per i minorenni per gravi motivi connessi con lo sviluppo psicofisico e tenuto conto dell’età e delle condizioni di salute del minore che si trovi nel territorio italiano, può autorizzare l’ingresso o la permanenza del familiare, per un periodo determinato. L’autorizzazione è revocata quando vengono a cessare i gravi motivi che ne giustificano il rilascio, o per attività incompatibili con l’esigenza del minore o con la permanenza in Italia.
-l’espulsione del minore straniero deve essere decisa con Provvedimento del Tribunale per i minorenni su preventiva richiesta del Questore.

Le disposizioni normative in ambito minorile prevedono una serie di garanzie per il minore imputato nel procedimento penale 
( DPR 448/88 , Direttiva UE 2016/800)
       -la tempestiva informazione circa i suoi diritti;
       -l’assistenza difensiva tecnica, (difensore del minore)
      -
l’assistenza affettiva fornita dai genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale,
     -l’assistenza psicologica fornita dai servizi minorili;

-   diritto ad una valutazione delle specifiche caratteristiche della sua personalità e delle sue esigenze di formazione, istruzione e rinserimento sociale.

Nell’ambito di Provvedimenti restrittivi della libertà personale del minore lo stesso ha diritto;
  • Ad un accertamento medico psicologico (visite mediche, assistenza sanitaria in caso di dipendenze)
  • la possibilità di accedere a misure alternative alla detenzione.  ( D.lgs n. 121/2018 – 1) Affidamento in prova al Servizio Sociale anche con detenzione domiciliare, detenzione domiciliare, semilibertà).
  • Partecipazione del minore al processo penale;
  • Garanzie di riservatezza e possibilità nei casi necessaria di documentazione audiovisiva delle sue dichiarazioni nel processo.
  • Formazione specializzata dei magistrati, avvocati e di tutti gli operatori della giustizia penale.